Trapianto capelli: Risultato

Quando si tratta di chirurgia plastica ed in particolare del trapianto dei capelli è fondamentale sottolineare alcuni aspetti relativamente al risultato ottenibile per permettere al candidato aspettarsi un cambiamento d’ immagine realistico.
Il trapianto dei capelli ha come finalità la redistribuzione dei follicoli esistenti e non può aumentare il loro numero assoluto. La bontà del risultato è frutto di una sapiente e nuova disposizione delle unità follicolari.

Se la zona interessata al trapiantp è limitata, la densità ottenibile potrà essere molto vicina a quella naturale. Se invece si deve intervenire una zona ampia, la densità sarà certamente minore e dovrà essere distribuita in maniera strategica.
Il trapianto nella realtà prevede il trasferimento dell’ unità follicolare praticamente senza fusto, bisognerà aspettare di media 3 mesi per l’inizio della ricrescita e 1 mese per ogni centimetro.

La caratteristica genetica forte presente nei capelli “donatori” è tale per cui questi resisteranno nella zona ricevente. I capelli nativi possono cadere in quanto l’ intervento non ferma il processo di calvizie.